DANNO ERARIALE DI 350MILA EURO DEI VERTICI DELLA COMUNITA’ MONTANA DI VALLO DELLA LUCANIA

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Salerno al termine di una indagine coordinata da Michele Oricchio, procuratore regionale della Corte dei Conti per la Campania, ha segnalato un complessivo danno erariale di oltre 350mila euro causato nell’ultimo quinquennio dai vertici politici e burocratici della Comunità Montana “Gelbison e Cervati” con sede a Vallo della Lucania.

L’operazione condotta dai finanzieri della Tenenza di Vallo della Lucania ha attenzionato diversi gestori e in particolare il conferimento di incarichi esterni all’ente locale. Dalle indagini condotte dalle Fiamme Gialle è emerso un quadro gestionale caratterizzato da perdurante illegittimità e inefficienza che ha consentito il reiterato conferimento di più incarichi retribuiti di natura amministrativa e legale a uno stesso professionista peraltro già convenzionato con l’ente come segretario generale per un complessivo esborso di 355mila euro.

Si tratta – secondo la Corte dei Conti – di un danno alle finanze della Comunità montana in quanto sicuramente evitabile con una maggiore attenzione nell’uso delle risorse umane e pubbliche disponibili.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

6310 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO