DE LUCA POTRA’ NOMINARE VICE E GIUNTA

“È la proclamazione degli eletti a concretare l’avvio del procedimento per sospensione”. In sintesi: De Luca potrà tranquillamente insediarsi, nominare il vice, la giunta, dopodichè, sospeso, presentare il ricorso alla giustizia ordinaria. A dare un chiara e definitiva interpretazione del caso, di quello che è ormai uno degli argomenti politici più dibattuti dalla politica nazionale, è stato il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico, spiegando che la sospensione potrà scattare solo alla prima seduta del consiglio regionale, quando Vincenzo De Luca potrà comunque presentare la sua Giunta. “È la proclamazione degli eletti, dunque, debitamente ufficializzata – ha spiegato Bubbico rispondendo nell’Aula della Camera ad una interpellanza urgente di Paolo Russo di Fi – che viene a concretare, nella fattispecie, il presupposto per il tempestivo avvio del procedimento della Legge Severino finalizzato all’adozione della sospensione, di competenza del Presidente del Consiglio dei Ministri”. In pratica Bubbico, ripercorrendo l’interpretazione già data dai magistrati Cantone, Patroni Griffi e Lembo, in momenti e circostanze diverse, precisa quello che è un assunto sul quale c’è ormai piena condivisione, ovvero se non c’è assunzione di un incarico, non ci può essere sospensione dallo stesso: perchè la Severino  si possa applicare è necessario che il soggetto interessato ricopra un incarico. Nello specifico, allora, è necessario che De Luca assuma l’incarico. “Si tratta – ha concluso Bubbico nel suo intervento in aula – di una circostanza che attiene al piano giuridico, non certo a quello della sollecitudine degli adempimenti amministrativi da parte degli organi dell’Amministrazione dell’interno interessati”. La posizione del Governo, anticipata ieri telefonicamente da Renzi a De Luca, non ha dunque colto di sorpresa il neo eletto governatore che, intervenendfo quaesta mattina a Radio 24, ha detto.”Sull’iter non ci sono dubbi. Ci sarà la comunicazione al Presidente del Consiglio il quale avvierà la consultazione con il ministro dell’Interno, il Ministro delle Regioni e poi prenderà le sue determinazioni. E poi in caso di sospensione io farò ricorso. E c’è già un precedente: la Corte d’Appello di Bari rigettò la sospensione reintegrando un consigliere regionale”. De Luca ha attaccato chi chiede una sospensione immediata. “Per qualcuno – ha detto – doveva avvenire anche ieri o prima delle elezioni, siamo un Paese che è un circo equestre. Ci sono i grillini, poi, specializzati nel presentare ricorsi. Metteremo sulla loro lapide: ‘Presentarono mille ricorsi’, è l’unica attività politica che fanno. Noi – ha concluso – ce ne andremo quando lo decideranno i cittadini elettori”.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Monica Di Mauro

2031 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO