DONNARUMMA, IL DESTINO DI UN ATTACCANTE

Un anno e mezzo in granata, quattro allenatori incontrati sulla sua strada, un destino che appare quasi incontrovertibile. Alfredo Donnarumma ha segnato diciotto gol in serie B con la maglia della Salernitana, eppure non ha mai avuto la certezza del posto da titolare. Ad eccezione della gestione Menichini, infatti, il centravanti di Torre Annunziata è quasi sempre stato messo in discussione. Torrente, Sannino, Bollini: tre allenatori diversi tra loro ma accomunati dal fatto che, molto spesso, con loro Donnarumma è finito in panchina. L’ex Teramo aveva cominciato da titolare con Torrente, accettando di sacrificarsi nel ruolo di esterno prima di finire in panchina. Da subentrante, però, si era rivelato decisivo in molte occasioni tanto da indurre Torrente a cambiare modulo pur di farlo giocare in coppia con Coda. Durò poco, però, questa soluzione perchè nel momento peggiore della gestione Torrente Donnarumma fu confinato di nuovo in panchina. Con Menichini, invece, l’ex Teramo trovò più spazio, segnando a raffica in tandem col suo gemello, Coda. Da questa coppia così prolifica ed affiatata si pensava che la Salernitana sarebbe ripartita, ma l’innesto di Rosina, la cui collocazione tattica ideale resta un mistero, ha spesso portato all’esclusione di Donnarumma. Con Sannino il rapporto non è stato dei migliori, anche se l’attaccante ha giocato per undici volte da titolare nelle sedici gare con il trainer di Ottaviano in panca. E se con l’ex allenatore del Varese lo spazio non era stato quello sperato, con Bollini sta andando anche peggio. Il trainer mantovano lo ha schierato tre volte soltanto dal primo minuto, utilizzandolo quattro volte a gara in corso. Meno minuti, meno gol. Donnarumma ha segnato cinque reti finora, due soltanto da quando la Salernitana è allenata da Bollini. Il rigore allo scadere al Partenio e la zampata da opportunista puro col Perugia all’Arechi sono le ultime perle della sua collezione di gol in granata. Donnarumma non va in rete dal 30 dicembre e nel nuovo anno ha giocato da titolare solo contro lo Spezia, gara a cui risale l’ultima rete di un attaccante granata, Coda, ed anche l’unico successo interno del girone di ritorno per la Salernitana. Finito al centro del mercato anche a causa dell’approssimarsi della scadenza del suo contratto con la società granata, Donnarumma resta nei pensieri di molti club che continuano a sondare il terreno presso il suo agente, che anche sabato scorso era in tribuna all’Arechi. Foggia e Parma, in caso di ritorno in B, lo hanno prenotato, la Salernitana ha promesso che il rinnovo arriverà. Donnarumma resta in attesa. Di novità contrattuali, di una maglia da titolare e di un gol come se dovesse sempre ripartire daccapo, dimostrare di meritare la fiducia, superare un esame dopo l’altro. Forse, è questo il suo destino in granata. Almeno fino a giugno…

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1811 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO