DRAGAGGIO DEL PORTO. DE MAIO: “STIAMO RISPETTANDO I TEMPI” –

Prosegue senza sosta il lavoro della maxi draga Breydel al Molo Manfredi di Salerno. Si scavano i fondali per garantire un più ampio pescaggio per le navi da crociera che dall’inizio della primavera faranno scalo alla Stazione Marittima disegnata da Zaha Hadid. Le attività, che andranno avanti 24 ore su 24 consentiranno di passare dagli attuali 6,40 metri ad 11 metri di pescaggio. La prima parte dei lavori, che terminerà entro metà marzo, porterà i fondali a 8,40 metri. C’è fiducia e ottimismo da parte dell’assessore all’Urbanistica e alla Mobilità del comune di Salerno, Mimmo De Maio.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*