EBOLI EVENTI, TRE MESI DI APPUNTAMENTI CULTURALI, MOSTRE E SPETTACOLI

Attività culturali, ludiche e di spettacolo, nel pieno rispetto dei protocolli dettati a tutela della salute pubblica in seguito all’emergenza Covid-19, scandiranno anche l’estate ebolitana 2020. Il cartellone Eboli Eventi 2020, presentato questa mattina, contiene buona parte degli eventi programmati e che, dall’inizio dell’amministrazione Cariello, hanno garantito visibilità, attenzione, turisti e consenso popolare per un’azione di promozione culturale e turistica della città.
«Pur in un momento difficile – ha esordito il sindaco, Massimo Cariello, presenti gli assessori Senatore, Lamonica, Ginetti, Di Benedetto e i consiglieri Piegari, Rosamilia e Merola – abbiamo dato continuità ad un lavoro che dura da cinque anni, garantendo una nuova immagine ad Eboli, ormai città riferimento nel campo culturale e di promozione turistica.
Tutti gli eventi da qui alla data dei festeggiamenti dei santi Cosma e Damiano saranno organizzati nel totale rispetto dei protocolli di sicurezza, anche grazie all’ampia collaborazione degli ebolitani. Avremo al nostro fianco tanti artisti ebolitani che hanno garantito il loro impegno per la città, le associazioni, i volontari delle Guardie Ambientali, della Protezione Civile, della Croce Rossa, dell’associazione Polizia di Stato e di quella dei vigili del fuoco in congedo. Progetti finanziati a livello regionale e statale e la grande attenzione che riservano ad Eboli negli ultimi anni le televisioni nazionali ci dicono dell’importante lavoro realizzato, con effetti positivi sulla cultura e sul turismo, tanto che importanti imprenditori stanno investendo in strutture alberghiere sul nostro territorio, portando economia e lavoro. Abbiamo dato attenzione alla cultura, allo sport, allo spettacolo e ad ogni occasione capace di attirare attenzione, prescrivendo il rispetto dei protocolli di sicurezza. Un grande lavoro di squadra, per il quale ringrazio assessori e consiglieri, il mio staff che lavora ogni giorno per la città, associazioni e comitati che ci stanno affiancando con impegno». La difficoltà in cui l’intera organizzazione si è mossa a causa dell’emergenza da Covid-19 non ha però fatto venire meno i grandi appuntamenti. «Riprendiamo con cautela – ha detto l’assessore alla cultura, Angela Lamonica -, ma con la voglia di ritrovarsi. Avremo flussi contingentati, ma spazio e dignità per tutti, a cominciare da autori affermati e giovani che hanno garantito la loro presenza con le ultime pubblicazioni». La presentazione del calendario Eboli Eventi 2020 è stata anche l’occasione per fare il punto sul turismo locale. «Le politiche culturali perseguite dall’amministrazione Cariello hanno valorizzato territorio e risorse umane di Eboli, aprendo nuovi spazi al turismo – ha sottolineato l’assessore al turismo, Anna Senatore -. Anche per questo, nel rispetto dei protocolli di sicurezza, riproponiamo la possibilità dei percorsi di visita, in attesa di realizzare un progetto accessibilità turistica attraverso lo sportello comunale per il turismo».

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*