ECONOMIA, L’OCCUPAZIONE RESTA STABILE A GENNAIO

Secondo i dati ufficiali pubblicati dall’Istat – con una nota diramata il primo marzo –  la situazione del mercato del lavoro in Italia nel mese di gennaio del 2019 è rimasta sostanzialmente stabile, mostrando segnali (seppur lievi) di crescita.

La stima degli occupati

Le stime dell’Istat restituiscono un quadro piuttosto chiaro: il tasso di occupazione è rimasto stabile al 58,7% mentre per quanto riguarda gli occupati, l’Istituto riferisce di una leggera crescita (+ 0,1%); il dato è determinato dall’aumento dei dipendenti permanenti (56mila in più) a fronte del quale si registra il calo sia dei dipendenti a termine (-16mila) sia dei lavoratori indipendenti (-19mila).

Come per l’occupazione, anche il dato relativo al tasso di disoccupazione resta stabile rispetto al mese precedente (10,5 %). A gennaio l’Istat ha inoltre registrato un leggero aumento (+ 0,6%) delle persone in cerca di un impiego – per lo più uomini maggiori di 35 anni. Di contro, la stima degli inattivi tra i 15 ed i 64 anni fa registrare un lieve calo (-0,2%) che riguarda solo gli uomini, in particolare quelli tra i 25 ed i 49 anni.

Diverso l’andamento complessivo del mercato del lavoro se si prende in considerazione il trimestre novembre – gennaio: l’occupazione, stando ai dati diffusi dall’Istat, fa registrare una leggera tendenza negativa (-0.1%). “Nel periodo” – informa ancora l’Istituto – “diminuiscono i dipendenti a termine e gli indipendenti, mentre si registra un segnale positivo per i dipendenti permanenti”. Il trimestre in questione si caratterizza anche per un lieve calo degli occupati, ma anche degli inattivi mentre aumentano le persone in cerca di occupazione.

I dati su base annua

L’Istituto Nazionale di Statistica ha elaborato anche un quadro prospettico dell’andamento del mercato italiano del lavoro nell’anno che si è appena concluso. Nel 2018, l’occupazione è cresciuta dello 0,7% (ossia di 160mila unità). La crescita ha riguardato ambo i generi e le persone di età superiore a 34 anni; l’incremento maggiore si è registrato nel settore dei dipendenti a termine, con segnali positivi arrivati anche in relazione a quelli permanenti ed indipendenti.

Le offerte di lavoro per l’anno in corso

In attesa del prossimo report dell’Istat (atteso per il primo aprile), la speranza è che i segnali continuino ad essere positivi e che il mercato del lavoro interno continui a crescere. In tal senso, non manca certo la domanda così come l’offerta. Le opportunità sono diverse, grazie anche alle grandi aziende presenti nel nostro paese che offrono sia nuove posizioni lavorative sia la possibilità di effettuare stage e tirocini formativi.

La Heineken, ad esempio, è alla ricerca di diverse figure specializzate da inserire all’interno delle proprie sedi italiane. Il colosso olandese della birra offre possibilità di impiego per manager, coordinatori e non solo. Anche presso Sky Italia non mancano le opportunità, sia per stagisti sia per profili ‘senior’ dall’inserimento immediato.

Pur vivendo un periodo complicato, anche Alitalia porta avanti tutte le proprie attività ed offre a chiunque ritenga di possedere i requisiti appropriati, la possibilità di candidarsi per le varie posizioni lavorative esistenti all’interno dell’azienda: seguendo i consigli di FissoVariabile e accedendo alla sezione ‘Alitalia lavora con noi‘ del portale ufficiale della compagnia, il candidato può sottoporre la propria candidatura inviando il curriculum vitae.

Le richieste di personale arrivano anche da altri settori: tra i maggiori marchi di moda in cerca di personale vi sono FendiPinko e Geox. La prima, in particolare, è in procinto di aprire un nuovo stabilimento in Toscana all’interno del quale potrebbero essere impiegate fino a 250 persone; in aggiunta, l’azienda cerca personale – per lo più addetti alle vendite, ma anche artigiani e manager – da inserire in punti vendita dislocati in tutta Italia.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

6180 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO