ELEZIONI ORDINE DEGLI AVVOCATI, LA STORIA SI RIPETE

Le elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno sono state annullate e rinviate a data da destinarsi”.  La decisione del Consiglio dell’Ordine è stata adottata subito dopo la consegna delle candidature di ieri mattina. A darne notizia in un comunicato stampa sono i compOnenti della Lista ex Novo che hanno lamentato la scelta di attendere l’ultimo momento per fermare tutto. “Era da circa dieci giorni che ufficialmente si era a conoscenza del fatto che l’udienza dinanzi alla Corte Costituzionale, per sciogliere il nodo sulla regola del ‘doppio mandato’, era stata fissata per il prossimo 18 giugno – si legge nella nota- Riteniamo pertanto offensivo verso tutti i professionisti che hanno deciso di mettersi in gioco in questa partita, che si sia aspettato, per la seconda volta,  l’ultimo momento per vanificare l’impegno e l’aspettativa ad esprimere il voto. Grottescamente le nostre candidature, sono decadute pochi istanti dopo essere state presentate. La nostra scelta di partecipare – proseguono – non segue la logica individuale, non è per lustro personale ma è dettata dalla voglia di lavorare nell’interesse dell’Avvocatura salernitana che merita in primis da noi stessi avvocati, rispetto. Lo stesso rispetto che ieri è mancato. A sorprenderci ancor di più – evidenziano gli avvocati – è stato il contemporaneo annuncio del Direttivo della Camera Penale salernitana, organo super partes e per questo di garanzia, di schierarsi apertamente  in esclusivo favore del presidente uscente ed emerito e dell’ex segretario. E’ chiaro che il nostro impegno non si ferma, pronti ad ascoltare tutti e a confrontarci. Un grazie – concludono i professionisti della lista Ex Novo – va alle colleghe e ai colleghi, e non solo, che ci hanno sostenuto, e che siamo certi continueranno a farlo non appena le elezioni verranno nuovamente indette”.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*