FAMIGLIE ISOLATE A VALLE DELL’ANGELO, INTERVENGONO I CARABINIERI

Brutta disavventura nel Salernitano per una decina di nuclei familiari che da giorni, a causa della neve e delle pessime condizioni meteo, sono rimasti bloccati nelle proprie abitazioni. La piccola comunità che vive sul monte Pruno è rimasta completamente isolata senza più neanche le scorte di cibo necessarie. Ad allertare i carabinieri è stato il sindaco del comune di Valle dell’Angelo, Salvatore Angelo Iannuzzi il quale ha segnalato la critica situazione nella quale si trovavano anche anziani e bambini. I militari della compagnia di Vallo della Lucania, guidati dal capitano Malgieri Mennato – il quale ha anche coordinato in prima persona le operazioni di soccorso – sono arrivati sul posto grazie anche all’intervento dell’elinucleo dei vigili del fuoco di Pontecagnano. Alle famiglie sono stati consegnati medicinali e scorte alimentari per superare i prossimi giorni, in caso le condizioni meteo non dovessero migliorare nell’immediato.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*