FELITTO, UNA COMUNITA’ BUONA DI CUORE

Domani, domenica 13 dicembre 2015, alle ore 11.30 l’associazione di volontariato La Panchina di Albanella consegna alla comunità di Felitto tre defibrillatori- semiautomatici DAE. I tre dispositivi salvavita permetteranno al piccolo comune di Felitto di trasformarsi in una realtà cardioprotetta. Un risultato raggiunto con l’impegno dei cittadini e della comunità del Cilento.Nella piazza principale di Felitto, alla presenza del Sindaco Maurizio Caronna, del parroco e dei giovani del Forum dei Giovani l’associazione di volontariato consegnerà nelle mani del sindaco i tre defibrillatori acquistati con le ultime raccolte fondi promossi dall’associazione.Dopo la benedizione degli strumenti questi saranno riposti nelle tre postazioni salvavita presenti nel comune: piazza Mercato,sede del palazzo muncipale, nei pressi della piscina comunale e in località Remolino che accoglie gli escursionisti alle gole del Calore, località fortemente frequentata nel periodo estivo dagli appassionati di rafting. Un luogo turistico che necessitava di uno strumento salvavita per un comune come quello di Felitto, sprovvisto di guardia medica  e con l’ospedale di Roccadaspide a trenta minuti di distanza. Un’esigenza presentata all’organizzazione di volontariato la Panchina direttamente dai giovani del Forum comunale di Felitto che hanno contattato l’associazione per collaborare insieme sull’acquisto dei debifrillatori.La raccoltà fondi ha visto la collaborazione di entrambe le realtà associative per un totale di €5.600,00, raccolti con la Giornata per Vito e per la vita, che si tiene annualmente ad Albanella nel mese di settembre e dalla una lotteria tenuta proprio dai ragazzi.L’organizzazione di volontariato La Panchina ha sede ad Albanella è si occupa di diverse attività sociali nel territorio locale. Ogni anno promuove e organizza l’evento “Giornata per la vita … e per Vito” dedicato  alla cardioprotezione del territorio ma anche al divertimento dei più piccoli ed attività di primo soccorso: proprio in ottobre 2015 l’associazione ha promosso un due corsi di primo soccorso (Bls-d) per l’uso del defibrillatore ai cittadini di Albanella.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*