FIORANGELA GIUGLIANO RICEVUTA DA MATTARELLA –

Non è da tutti vivere due volte… Così Fiorangela Giugliano ex paziente guarita dalla leucemia che le hanno diagnosticato a vent’anni ha emozionato con la sua testimonianza al Quirinale. La giovane salernitana, oggi testimonial nazionale dell’Ail è stati ricevuta dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata Nazionale contro le leucemie, linfomi e mieloma, e dei 50 anni di attività di AIL, una delegazione dell’Associazione.

Nel corso della cerimonia, sono intervenuti il Presidente di AIL, Sergio Amadori, e la ricercatrice Valentina Alfonso, e hanno testimoniato la loro esperienza Rosalba Spalice, volontaria in una Casa AIL e Fiorangela Giugliano, ex paziente. Hanno

partecipato alla cerimonia i Presidenti delle 81 sezioni provinciali AIL, esponenti del mondo scientifico, del volontariato, della ricerca ed ex pazienti che hanno combattuto la malattia.

Nell’occasione è stata presentata la prima copia del folder filatelico contenente il francobollo appartenente alla serie tematica “il senso civico” dedicato ad AIL.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*