FORESTALI IN PIAZZA A SALERNO –

Stanno protestando sotto la sede della Prefettura di Salerno gli operai idraulico-forestali campani in vista della mobilitazione che si terrà lunedì a Napoli. “La situazione – dice Giovanna Basile, della Flai Cgil di Salerno – è drammatica. Abbiamo tante mensilità arretrate, per alcuni anche 20”. “Gli idraulici-forestali – rassicura il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine della firma del decreto regionale di finanziamento per la realizzazione della strada di collegamento Rione Petrosino-Fratelli Magnone – sanno che abbiamo fatto uno sforzo enorme per trovare 80 milioni di euro di finanziamenti per progetti mirati. Sanno anche che questi finanziamenti sono compresi nel patto per la Campania e nei fondi europei che stiamo sbloccando. C’è ovviamente un problema di tempi tecnici. Credo che le comunità montane possano attivarsi, chiedere anticipazioni di cassa e cominciare a pagare gli stipendi perché le coperture finanziarie ci sono”.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*