FUTURO GRANATA: ECCO LE PROSSIME MOSSE

Dopo la Supercoppa, l’argomento futuro non sarà più tabù. La Salernitana attende la fine della stagione prima di dare ufficialmente il via alle grandi manovre in vista della prossima. In realtà, però, sotto traccia il club sta già lavorando per il futuro. Lotito e Mezzaroma hanno confermato Fabiani, regista della promozione e pronto a dare il via ad un nuovo progetto che non prevede la presenza di Leonardo Menichini in panchina. Il tecnico toscano ha centrato la promozione e, sebbene abbia la clausola di rinnovo automatica, ha messo in preventivo di salutare la compagnia da vincitore. Dopo la Supercoppa, i patron incontreranno Fabiani e, poi, vedranno Menichini per discutere sui programmi per la prossima stagione, ma, soprattutto, per trovare il modo migliore di lasciarsi da buoni amici. Del resto, è il copione già visto negli anni precedenti di questi tempi. La Salernitana ha sempre cambiato allenatore e farà lo stesso anche adesso. Fabiani pensa ai possibili successori di Menichini. Il diesse punta su un allenatore giovane ma già in possesso di una buona esperienza in cadetteria. Fabiani stima Toscano, legato al Novara da un altro anno di contratto, ma apprezza pure Boscaglia, autore di una bella scalata col Trapani. Lotito ha sondato due allenatori esperti, De Canio e Del Neri, ma la lista dei papabili comprende pure Baroni, prossimo all’addio al Pescara, e Gautieri. Bisoli, Di Carlo, Sannino potrebbero essere nomi intriganti. La corsa alla panchina granata sta per accendersi.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*