GAME OVER MERCATO: PAROLA AL CAMPO

Una chiusura senza il botto. Il mercato della Salernitana si conclude con gli ingaggi di Francesco Della Rocca (’87), il prestito di Ronaldo e del giovane Marchi (via Lazio) e quello dello svincolato Perico per la difesa. In uscita, invece, Davide Moro passa alla Cremonese e prorpio sulla bandiera a scacchi Gennaro Troianiello si trasferisce al Verona, prossimo avversario dei granata domenica prossima all’Arechi.
il game over del calciomercato è apparso puntuale nella tarda serata di ieri alle 23 nelle sale dello Starhotels Business Palace di Milano. Nella stanza 630 del sesto piano dell’albergo meneghino il management della Salernitana ha tessuto le fila in una lunghissima giornata di trattative. Il diesse Fabiani aveva il compito di portare in dote al tecnico Giuseppe Sannino qualche rinforzo, soprattutto in mediana. Rispedite al mittente, invece, le offerte per i gemelli del gol Coda e Donnarumma.
In mediana, invece, due al posto di uno. Per un giocatore che parte, il club granata ne ingaggia due. Il volto nuovo è quello di Francesco della Rocca: il 29enne centrocampista originario di Brindisi saluta il Perugia dove aveva ancora un anno di contratto (oltre 200mila euro) e sposa Salerno dietro un solido biennale con premi ad obiettivo. Si tratta di un jolly del centrocampo: play maker di base, mancino naturale, può giocare anche come mezzala sinistra ed eventualmente a ridosso delle punte. Un elemento che fa ragionare la squadra, insomma, anche se la velocità non è certo la sua arma migliore. Nuova esperienza in granata per Ronaldo Pompeu da Silva (‘90). Il regista brasiliano passa nuovamente in prestito dalla Lazio dopo un tira e molla durato un intero ritiro. Insieme a lui dal nido delle aquile arriva anche il giovane connazionale Marchi, un difensore centrale mancino pronto a farsi le ossa in cadetteria.
E’ durata un anno e mezzo, invece, l’epserinza di Davide Moro in granata, condita da una promozione ed una salvezza in cadetteria. Il biondo centrocampista passa alla Cremonese con un biennale alle stesse cifre che percepiva alla Salernitana.
L’arrivo, annunciato da tempo, di Gabriele Perico è un rinforzo importante in difesa. Il terzino destro, ex Cesena, si lega alla Salernitana con un biennale a circa 120mila euro a stagione. Al fotofinish il passaggio in prestito di Gennaro Troianiello al Verona. Genarino lascia nuovamente il granata senza avera mai…l asciato il segno, escluso il derby d’esordio con l’Avellino.
Numeri alla mano, l’impressione è che la Salernitana abbia bisogno di ancora qualcosa in mediana. Non è escluso che si possa attingere al mercato degli svincolati: in pole position resta sempre Fausto Rossi, ex Pro Vercelli. Ieri ha rescisso anche l’attaccante Fabio Mazzeo dal Benevento e puntualmente torna d’attualità l’ipotesi di un suo ritorno in granata. Forte anche del fatto che possa rientrare nel novero dei giocatori bandioera. Staremo a vedere. Adesso la parola passa al campo.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*