GELO E NEVE. BURIAN E’ ARRIVATO! –

L’ondata di neve e gelo è arrivata anche nel Salernitano. Già dal tardo pomeriggio di ieri sera, tutta la provincia è stata interessata da un forte abbassamento delle temperature dovute al vento siberiano che ha costretto alcuni sindaci a decidere per la chiusura delle scuole. A Campagna plessi di ogni ordine e grado sono stati chiusi per la giornata di oggi, così come a Montesano sulla Marcellana, a Piaggine, Pagani, Oliveto Citra, Contursi Terme, Colliano, Petina, Buccino (scuole chiuse anche domani). A San Valentino Torio, invece, istituti scolastici aperti ma il sindaco ha garantito l’accensione dei riscaldamenti in

tutti i plessi alcune ore prima dell’orario di ingresso degli studenti. A seguito dell’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile Regionale, già nella serata di ieri, il Comune di Fisciano ha attivato la ‘Fisciano Sviluppo’ che insieme ai volontari dell’associazione “La Solidarietà” hanno provveduto allo spargimento preventivo del sale su tutto il territorio comunale. Basse temperature anche a Salerno, dove una fitta pioggerellina di nevischio sta cadendo sulla città. In mattinata entrerà in azione il mezzo spargisale. I tecnici e gli operai del Comune stanno monitorando le zone considerate più critiche (principalmente i rioni collinari) per valutare se vi siano problematicità sulle quali intervenire. Anche nelle aree a sud della provincia sta iniziando a nevicare, tra Vallo della Lucania, Sala Consilina e Policastro Bussentino. I vigili del fuoco, con i relativi distaccamenti provinciali, stanno monitorando la situazione. Particolare attenzione a Cava de’ Tirreni, per la tensostruttura di un circo un po’ appesantita dalla neve.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*