GESTIONE AUDITORIUM: CAMMAROTA CRITICA LA GIUNTA

“La scelta della giunta del Comune di Salerno di attribuire la gestione dell’Auditorium al Teatro Verdi va nella direzione sbagliata e deve essere assolutamente rivista, ma soprattutto spiegata”.

Lo afferma in una nota l’avv. Antonio Cammarota, consigliere comunale, il quale ricorda come nella seduta del 26 gennaio 2018 la commissione trasparenza da lui presieduta, ascoltata la direttrice Imma Battista, aveva approvato all’unanimità dei componenti una mozione nella quale si raccomandava l’assegnazione dell’Auditorium al Conservatorio Martucci, pur con riserva di autonomia per il Comune nella scelta di iniziative artistiche e di ritorno economico”.

“La struttura deve essere riferibile  al Conservatorio, che ha promosso i talenti salernitani nel mondo, cui l’Auditorium è legato per destinazione storica, culturale, ma anche urbanistica, tanto che proprio l’unicità catastale ha determinato i ritardi della consegna dei lavori, come accertato dalla Commissione”.

“La decisione della giunta comunale umilia le legittime aspirazioni di un Ente Pubblico qualificato, il Conservatorio Marucci, che pure aveva avviato una petizione popolare con migliaia di firme”, conclude Cammarota, “ma soprattutto mortifica la volontà dei consiglieri comunali espressa in un atto istituzionale votato all’unanimità dei componenti, per cui inviteremo l’assessore in commissione per i chiarimenti del caso”.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*