GIOCAITALIA ARRIVA IN CITTÀ E DIVENTA GIOCASALERNO –

GiocaItalia arriva in città e diventa GiocaSalerno. Dal 30 luglio al 2 agosto la città di Salerno, ospiterà la famosa  kermesse tutta gratuita di spettacoli, musica, canto, danza e tanto altro che si svolgerà presso diverse location della città tra le quali: ”L’Arena

del Mare” (il 30 luglio) e il “Teatro Augusteo” (il 31 luglio).

L’ evento, che quest’anno giunge alla 42esima edizione, è stato fondato dal giornalista televisivo Sandro Ravagnani e Cino Tortorella(Mago Zurlì), nel corso delle selezioni per lo Zecchino d’Oro del lontano 1977.

Stamani a Palazzo di città la presentazione dell’evento che vedrà la partecipazione di parteciperanno nomi illustri del panorama sportivo, culturale e musicale italiano, del calibro di Mogol (che ricevera’ in tale occasione un importante riconoscimento). A presentare la manifestazione, l’Assessore alla Cultura del Comune di Salerno Antonia Willburger;l’Assessore allo Sport Angelo Caramanno; il fondatore e Direttore Artistico della manifestazione, il noto autore televisivo premiato nel 1991 con il Telegatto per la “Tv dei Ragazzi”,   Sandro Ravagnani, i componenti del comitato d’Onore e alcuni artisti del Cast.

È un festival rivolto a grandi e piccini, ci saranno ospiti importanti e ne combineremo di tutti i colori,  ha spiegato ai nostri microfoni Sandro Ravagnani.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*