IL GIUDICE SPORTIVO INFLIGGE UNA BATOSTA ALLA SALERNITANA

Quattro giornate di squalifica e tremila euro di ammenda sono state inflitte dal giudice di serie B al capitano della Salernitana, Raffaele Schiavi, “per essersi, al termine della gara con la Cremonese rivolto all’arbitro con atteggiamento minaccioso, indirizzandogli epiteti insultanti e appoggiandogli una mano sul petto; sanzione aggravata anche perché capitano”. Una giornata di stop e cinquemila euro di ammenda sono state comminata anche al tecnico della squadra campana, Stefano Colantuono “per avere assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti dell’arbitro al quale rivolgeva espressioni irriguardose, reiterando tale atteggiamento”.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*