GOMIS E ODUAMADI NEL MIRINO

Per il momento si registrano solo voci di trattative e poche piste concreta come, ad esempio, quelle che portano al portiere Gomis del Torino e all’attaccante Oduamadi di proprietà del Milan. Lorenzo Laverone invece è virtualmente un nuovo giocatore dell’Avellino, ma per l’ufficialità c’è bisogno della firma di Lotito. Partendo dalla casella del portiere, sarebbero tre i profili nella lente d’ingrandimento del club granata: Brignoli (’91) del Leganes, ma di proprietà della Juventus; Vigorito (’90) del Vicenza e Gomis (’93) del Torino, in prestito al Bologna. Con il Vicenza pare ci sia già l’intesa per Mauro Vigorito che è in scadenza di contratto. Voci di corridoio provenienti da Torino sussurrano però che Alfred Gomis avrebbe prepotentemente guadagnato posizioni nelle preferenze del club granata. L’ex portiere di Crotone, Avellino e Cesena è di proprietà del Torino che lo ha girato in prestito al Bologna. Nella città delle due Torri, però, l’italo-senegalese è rimasto per tutto il girone di andata a scaldare la panchina o addirittura le tribune del Dall’Ara, oltre ad essere stato fermo ai box per più di un mese per una frattura della mano. Gomis se la giocherebbe con Terracciano per il ruolo di numero uno.

In attacco, invece, il nome nuovo è quello di Oduamadi: esterno offensivo di proprietà del Milan che ha giocato la prima parte della stagione nel campionato finlandese. 26 anni, Oduamadi è un esterno offensivo molto rapido. Il giocatore, nazionale nigeriana, ha un contratto con il club rossonero che scade a giugno prossimo e sarà nuovamente girato in prestito per quest’appendice di stagione.

In difesa si potrebbe creare un asse con la Ternana del nuovo diesse Danilo Pagni. Le fere propongono il giovane difensore Biagio Meccariello (’91), in rotta con il tecnico rossoverde Carbone. Molto dipenderà dalla cessione di Raffaele Schiavi (’86), messo in lista di sbarco dalla Salernitana che potrebbe approdare all’ambizioso Parma. I ducali valutano anche il profilo di Caccavallo che ha mercato in lega Pro e piace alla Juve Stabia. Bollini ha bisogno di un cursore di fascia destra: Zanon (’83) è a scadenza con la Ternana, lascerà l’Umbria ma è vicino a trasferirsi all’Entella del suo mentore Roberto Breda. Torna d’attualità il nome di Leonardo Fontanesi (’96) di proprietà del Sassuolo, ma in prestito al Brescia. Piace sempre Leonardo Blanchard in uscita dal Carpi- Per la mediana si lavora sotto traccia per arrivare a Gianni Munari del Cagliari, ma il suo contratto faraonico rappresenta un ostacolo importante. Dalla Lazio potrebbero arrivare Minala (’96) per il centrocampo e Vinicius (’93) per il ruolo di esterno sinistro basso. Entrambi stanno svernando a Formello.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*