GRANATA: QUANDO LA SOSTA FA… MALE

La sosta non porta bene alla Salernitana. Lo dicono i numeri. Sarà anche un caso, ma subito dopo i primi due stop forzati del campionato cadetto, la formazione di Ventura è incappata nelle uniche due sconfitte patite quest’anno. La prima in casa, la seconda in trasferta sabato scorso. Prima il kappaò col Benevento all’Arechi; sabato scorso l’amara sconfitta in quel di Venezia al rientro dalla seconda interruzione sempre per gli impegni della nazionale. Se l’anno scorso le statistiche post-sosta fornirono esiti diametralmente opposti con due successi granata (3-0 al Padova a settembre, 2-1 al Perugia a ottobre), lo stesso non può dirsi quest’anno.

Oggi alla ripresa al Mary Rosy il punto della situazione. Anche sul fronte infortuni. Marco Firenze è uscito malconcio dal match di Venezia: problemi alla coscia destra, oggi si sottoporrà ad indagini diagnostiche che riveleranno l’entità dell’infortunio. Billong, attraverso il suo profilo instagram fa sapere di essere ormai pronto a lasciare il centro di Clairefontaine, in Francia, dove ha trascorso settimane di riabilitazione, fino a toccare il pallone: è atteso a Salerno in questi giorni, non sarà disponibile subito, però.

Ventura deve anche valutare “il contrattempo” di Cerci all’adduttore sinistro e i tempi di Cicerelli, out ormai da due settimane per una distrazione al polpaccio sinistro. E se Lotito alza il tiro, parlando di squadra competitiva per la Serie A, l’ex CT resta molto realista e tiene ben saldi i piedi per terra. Prova a tenere con sé anche quelli dei calciatori, “che non sono abituati ai complimenti” ha detto sabato in conferenza. Le paure di Ventura prima della trasferta veneta si sono puntualmente materializzate. E allora, sotto col lavoro, col “processo di crescita” in un campionato che – dopo otto giornate – vede tante squadre nel giro di tre lunghezze in classifica, tra i 12 e i 15 punti. Tutte potenziali concorrenti per i vertici.

Gran parte della squadra – eccezion fatta per alcuni calciatori rimasti al nord Italia, dove hanno trascorso la domenica libera con i propri cari – è rientrata a Salerno sabato sera con un volo di linea partito alle 21 da Treviso. A bordo, c’erano anche tanti tifosi. Molti di loro hanno incoraggiato Ventura (“Portaci in Serie A”) e intonato cori di incitamento. Un piccolo patrimonio di entusiasmo da non disperdere. Col Perugia non sarà una passeggiata e l’allenatore potrebbe studiare anche qualche cambiamento, nei limiti del possibile. Contro una squadra come quella di Oddo – che gioca, ma lascia anche giocare – potrebbe scoccare l’ora di Dziczek, in modo da dare più respiro al centrocampo. Il polacco ieri ha visitato Roma con la sua dolce metà e altri amici, da oggi tornerà a lavorare alla ricerca dell’esordio in granata che “si avvicina”, per bocca dello stesso Ventura. Il rientro dalla sosta di novembre nel 2018 fu disastroso e portò al divorzio con Colantuono. Se le statistiche restano opposte, però, stavolta ci sarebbe da dormire sonni tranquilli…

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Eugenio Marotta

1718 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO