IL PAESAGGIO E L’IMMAGINARIO. PANCHINE D’ARTISTA A SALERNO

Nove artisti, tre studi di architettura, la consulenza storico critica del Prof. Massimo Bignardi e la regia dell’Opificiocrea. Si è tenuta stamani presso la Sala del Gonfalone del comune di Salerno la conferenza stampa di presentazione del progetto-mostra “Il Paesaggio e l’immaginario – Segni e materie di arte ambientale nel contemporaneo. La sosta tra il Teatro e la marina.” La mostra sarà inaugurata il 25 settembre e resterà aperta, nella chiesa della SS. Addolorata, corpo centrale del Complesso Monumentale di Santa Sofia fino al 6 ottobre. Il progetto – 9 idee di “seduta” di 9 artisti- fa parte di un programma della Regione Campania sulla “Valorizzazione dei Beni Antropologici del Territorio Provinciale”.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*