IL SINDACO NAPOLI TRA LA SCUOLA E IL RIMPASTO DELLA GIUNTA –

La scuola e la politica. Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli spiega la decisione di posticipare la data di riapertura delle scuole in città e si sofferma sul dato elettorale delle regionali appena trascorse. Proprio a causa del voto molti istituti scolastici, trasformati in seggi elettorali, non sono riusciti a sanificare in tempo utile a garantire la massima sicurezza ai tempi del coronavirus.  Sollecitato sull’argomento politico, il primo cittadino ne approfitta per complimentarsi del plebiscito ottenuto dal governatore De Luca a Salerno. Ma c’è un problema di incompatibilità con il fresco eletto al consiglio regionale Nino Savastano che dovrà rinunciare alla carica di assessore. La questione al momento è irrisolta e sembra un tantino spinosa.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*