IL VESCOVO MORETTI SI CONGEDA MA RESTA A SALERNO –

Quasi nove anni alla guida dell’arcidiocesi di Salerno, il passaggio dalla gestione di Monsignor Gerardo Pierro, tanti cambiamenti per le comunità e la chiesa salernitana, ma poi l’improvvisa insorgenza di problemi di salute e la contestuale maturazione dell’idea di dover lasciare. Dopo circa due anni di voci ed anche l’impossibilità di partecipare alla processione di San Matteo l’arcivescovo di Salerno Luigi Moretti si è dimesso. L’aggravarsi della sindrome di Ménière ha spinto sua eccellenza a comunicare al Pontefice le sue condizioni di salute e la volontà di lasciare la guida della diocesi di Salerno, Acerno e

 

Campagna. Dimissioni accettate da papa Francesco ed annunciate pubblicamente ieri agli organi di informazione. Monsignor Moretti resterà al suo posto fino alla nuova nomina annunciando allo stesso tempo che resterà a Salerno assumendosi l’incarico di proseguire la sua missione di fede in una parrocchia di Salerno.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*