INCIDENTE LUNGOMARE MARCONI. GRAVE GIORNALISTA SALERNITANA –

Il lungo rettilineo del lungomare dalle piscine comunali di Torrione ai semafori del Marconi. E’ quello che stava percorrendo stanotte intorno alle 3.30 la collega giornalista Marta Naddei, 33 enne rimasta gravemente ferita mentre era in sella al suo motorino in prossimità dello stabilimento balneare “Scoglio 24” per far rientro a casa. Un violento impatto verso il marciapiede che costeggia la carreggiata, poi il volo di qualche metro impattando violentemente sull’asfalto. Immediata la richiesta di soccorso di alcuni automobilisti in transito, l’arrivo sul posto di un’ambulanza dell’Humanitas, poi di una rianimativa del Saut del 118. ancora non è chiara l’esatta dinamica dell’incidente all’esame dei carabinieri del Radiomobile chiamati stanotte ad intervenire sul posto. 

Grande apprensione da questa mattina da quando si è diffusa la notizia del terribile incidente nel mondo del giornalismo salernitano per le condizioni di salute della collega , che combatte tra la vita e la morte a causa delle gravi lesioni riportate. E’ in coma, ricoverata nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno dove da questa mattina in tanti pregano facendo sentire la loro vicinanza alla giovanissima  giornalista confidando in un bollettino medico di speranza che possa almeno riferire di condizioni stabili.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*