LA CAMPANIA RINVIA L’APERTURA DELLA SCUOLA –

Le scuole in Campania inizieranno dopo le elezioni regionali, non quindi il 14 settembre come su tutto il territorio nazionale ma presumibilmente il 24 settembre. Ancora non ‘è l’ufficialità ma il governatore Vincenzo De Luca è fortemente convinto di procedere in questo modo. bisognerà attendere la prossima settimana. Quando sarà tutto nero su bianco in una delibera di giunta.

Nel corso della riunione convocata ieri dal Presidente della Regione a palazzo Santa Lucia, e alla quale hanno partecipato l’assessore all’Istruzione, la dirigente dell’Ufficio Scolastico regionale, l’Anci, i sindacati e l’Unità di Crisi per l’emergenza Covid-19, sono state affrontate le problematiche relative all’inizio del nuovo anno scolastico. E’ stata l’occasione per una verifica puntuale e oggettiva della situazione attuale in relazione al personale in servizio, alle aule, ai banchi, alle dotazioni di sicurezza, allo screening in corso sul personale scolastico. Alla luce di quanto emerso la Regione si è riservata di ufficializzare all’inizio della prossima settimana, sulla base delle indicazioni espresse da tutti i partecipanti al tavolo, la nuova data di inizio delle lezioni in Campania, a tutela delle famiglie, degli studenti, e dello stesso personale scolastico.
Favorevole alla decisione, definita di buon senso anche Margherita Siani, candidata del Pd per il Consiglio regionale della Campania.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*