LA FILT-CGIL SI SCHIERA CON LA GESAC PER FAR DECOLLARE L’AEROPORTO –

La Filt Cgil si costituirà ad adiuvandum per sostenere la Gesac e le amministrazioni interessate nella causa che si discuterà domani al Consiglio di Stato a Roma sull’Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi. L’organo giurisdizionale dovrà pronunciarsi sulla sentenza del Tar di Salerno che ha accolto la denuncia di 13 proprietari di terreni che si sono opposti all’ampliamento dello scalo salernitano per questioni di impatto ambientale. In una conferenza stampa tenutasi stamani nel salotto Elia della Boulangerie della Stazione di Salerno, la Filt ha illustrato tutte le iniziative sindacali sullo scalo aeroportuale, tra cui anche il prolungamento della rete ferroviaria fino al Costa d’Amalfi ed il miglioramento della viabilità.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*