LA SALERNITANA CHIUDE LE FASCE: PRONTO BITTANTE, FILIPPINI SULL’USCIO

Una settimana a disposizione per rinforzare la rosa prima del match con lo Spezia. La Salernitana non ha ancora battuto colpi in entrata, concentrandosi, più che altro, sulle cessioni. Gli addii di Laverone, Franco e Caccavallo e la partenza messa in cantiere da tempo di Schiavi, però, richiedono degli interventi in entrata per migliorare la rosa e non ridurre al lumicino l’organico. La difesa è il reparto più interessato da arrivi e partenze. Via due terzini, ora la Salernitana deve provvedere a reperire sul mercato forze fresche sulle corsie laterali. Per la fascia destra è in fase avanzata la trattativa per portare in granata Luca Bittante, classe ’93, di proprietà dell’Empoli ma in prestito al Cagliari dove era stato espressamente richiesto da Rastelli, suo mentore ad Avellino. L’esterno di Bassano del Grappa in Sardegna non ha trovato spazio ed è pronto a lasciare l’isola e la massima serie pur di giocare con continuità. Giocatore dotato di buona corsa, Bittante può giocare da terzino, ma anche da stantuffo su tutta la fascia in caso di difesa a tre, soluzione a cui, non  a caso, la Salernitana sta pensando di tornare stabilmente nel girone di ritorno. Bittante ha già dato il suo assenso al trasferimento in granata e già lunedì potrebbe arrivare la fumata bianca. Per la corsia sinistra, invece, la Salernitana pescherà molto probabilmente in casa Lotito. Il patron vorrebbe dirottare a Salerno Lorenzo Filippini, poco utilizzato dal Cesena. Classe ’95, il mancino scuola Lazio può giocare anche da centrale. L’alternativa è il brasiliano Vinicius, che si sta allenando a Formello come il centrocampista Minala, anch’egli in predicato di vestire il granata. Per la porta, poi, la Salernitana ha scelto Alfred Gomis, neanche convocato dal Bologna per la gara di Crotone e pronto a far ritorno alla casa madre, il Torino, con cui sta discutendo il prolungamento del contratto. Il classe ’93 ha già l’intesa con la Salernitana, ma vorrebbe aspettare ancora qualche giorno perchè sulle sue tracce c’è pure il Cesena, club in cui ha militato la scorsa stagione, ma che deve cedere un portiere prima di poter riaccogliere Gomis. L’estremo difensore ex Avellino dovrà sciogliere a breve le riserve. Il Cesena ha proposto, intanto, Agliardi alla Salernitana che, però, non ha mostrato particolare interesse. Gomis è la prima scelta, ma dovrà decidere in breve tempo il suo futuro. Altrimenti la Salernitana si guarderà intorno. Raffaele Schiavi sta vagliando le offerte che gli sono arrivate in questi giorni. Per il difensore centrale l’Ascoli si è mosso concretamente, offrendo alla Salernitana Mengoni. Su Schiavi c’è anche il Trapani. Il club granata tiene caldo Blanchard e valuta anche Di Cesare,  mentre è più defilata l’idea di un ritorno di Bagadur. In mediana, invece, risalgono le quotazioni di Giorico del Modena mentre su Salzano c’è il Bari in pole e Romizi si è promesso alla Ternana. In attacco, invece, si cerca un sostituto del partente Caccavallo. Respinte al mittente, almeno per ora, le offerte per Coda e Donnarumma.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*