L’EMERGENZA CONTINUA: E’ ALLARME DJURIC PER VENTURA

All’emergenza non c’è mai fine. Almeno in casa Salernitana. Già privo degli squalificati Karo, Kiyine e Di Tacchio, Gian Piero Ventura rischia di non avere a disposizione neanche Milan Djuric, l’unico punto fermo del reparto avanzato granata nell’ultimo mese del 2019. Per il bosniaco il 2020 è cominciato male a causa di una botta al ginocchio rimediata ieri. Stamattina l’ex Cesena ha avvertito dolore e lo staff medico ha disposto l’immediata risonanza magnetica. Difficile, a questo punto, pensare che Djuric possa giocare a Pescara. In attacco, dunque, Ventura dovrà scegliere tra Jallow, Gondo e Giannetti, con i primi due favoriti. Jallow è da tempo molto chiacchierato in ottica mercato perchè la Salernitana punta a ricavare dalla sua cessione una bella plusvalenza ed in tal senso le proposte dal mondo arabo potrebbero fare al caso. Giannetti è da tempo in lista di sbarco e su di lui c’è il Livorno. In uscita anche Firenze, che si sta allenando addirittura a parte, mentre l’arrivo di Curcio pare essere il preludio alla partenza di Lopez. In difesa, dopo Aya, potrebbe esserci un altro innesto perchè le posizioni di Pinto e Billong non sono affatto solide. In mediana si va a caccia di un rinforzo di spessore, ma la priorità potrebbe spostarsi sull’attacco nel caso di partenze più o meno preventivate ma anche in considerazione del possibile stop di Djuric. Intanto, per la gara di domenica all’Adriatico Ventura sarà ancora in emergenza. In difesa giocheranno Heurtaux, Migliorini e Jaroszjnski. Sulle corsie esterne Lombardi e Cicerelli saranno confermati, mentre a centrocampo Maistro rileverà Kiyine con Akpa e Dziczek ormai titolari fissi. In attacco giochi aperti, ma poche alternative. Col mercato ancora aperto, la Salernitana è chiamata a fare la sua parte.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*