MANDATO DI ARRESTO EUROPEO, 51ENNE TRADOTTO IN CARCERE

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, a seguito di attenta attività info-investigativa, nella mattinata odierna hanno tratto in arresto un uomo, poi identificato per P.G.A., pregiudicato di anni 51, con origini calabresi e residente nell’agro nocerino, in esecuzione di un mandato di arresto europeo per una condanna definitiva emessa dall’Autorità Giudiziaria francese, Tribunale di Lione, per i reati di furto aggravato ed associazione a delinquere. L’uomo infatti risulta aver fatto parte di un’associazione criminale dedita in terra francese ad una serie di furti ai danni di autotrasportatori, perpetrati lungo la rete stradale transalpina. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Salerno – Fuorni, a disposizione della Presidenza della Corte di Appello di Salerno per gli adempimenti successivi finalizzati all’esecuzione della condanna.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*