MAXI SEQUESTRO DI PIANTE DI MARIJUANA A ROSCIGNO

A Roscigno, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, hanno rinvenuto e sequestrato in località “Monte Pruno”, due piantagioni di marijuana. Le “piazzole” erano composte da 132 piante di “Cannabis indica” (una da 21 e l’altra da 111 arbusti) di altezza compresa tra i tre e i quattro metri e del peso lordo complessivo di 1 tonnellata circa. Gli arbusti erano in avanzato stato di fioritura e pronti per la vendita al dettaglio. Le infiorescenze sarebbero state vendute sul mercato illecito ricavando almeno 8.000 euro per ciascuna pianta, per un ricavo totale di circa un milione di euro.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*