MAZZEO E NON SOLO. E’ GIA’ TEMPO DI MERCATO

Fabio Mazzeo è uno dei nomi cerchiati in rosso per rinforzare l’attacco della Salernitana. Si valutano anche i profili di Cissè del Verona e Floccari della Spal. Gigi Vitale, intanto, ha trovato l’intesa per il prolungamento del suo contratto, in scadenza il prossimo giugno, fino al 2021; mentre Tiago Casasola potrebbe presto apporre la sua firma su un nuovo accordo che avrà scadenza 2022. Sebbene siamo soltanto a fine novembre, il mercato è già in fermento. E non si prende pause. Anzi. In cima alla lista dei desiderata del club c’è sempre un attaccante capace di bucare le porte avversarie con una certa costanza. Torna prepotentemente d’attualità la candidatura di Fabio Mazzeo (’83). Il centravanti del Foggia – salernitano doc, cresciuto nel settore giovanile della Salernitana – ha avuto un avvio stentato rispetto alla passata stagione in terra dauna e potrebbe chiudere la carriera esattamente dove aveva cominciato. Nella sua Salerno. Neppure il contratto di altri due anni con il Foggia (230mila euro a stagione escluso bonus e premi per ogni singolo gol di 5mila euro a sigillo) sembrerebbe un problema. A favorire l’operazione potrebbe esserci l’arrivo a Foggia di Emanuele Calaiò. L’arciere si è proposto alla corte di Grassadonia. Nel caso in cui il tecnico rossonero dovesse dare il suo placet, Mazzeo avrebbe via libera per tornare a… casa. Piace anche Karamoko Cissè (’88) del Verona. In questo caso, però, molto dipenderà dal destino di Fabio Grosso con gli scaligeri. Il club granata guarda con attenzione anche in casa Spal. La suggestione porta al nome di Sergio Floccari (’81). L’ex Lazio è chiuso in casa estense e potrebbe decidere di cambiare aria. Con la Spal è in ballo una maxi operazione – via Lazio – che potrebbe portare Djavan Anderson alla corte di Semplici se Manuel Lazzari dovesse andare subito in riva al Tevere, sponda biancoceleste.

 

Djavan Anderson, invece, potrebbe rientrare alla Lazio per poi essere girato ad un altro club, probabilmente proprio alla Spal con Costa che potrebbe approdare in granata e costituire l’alternativa a Vitale sulla corsia sinistra. Non solo. Casasola sarebbe il jolly delle fasce. L’argentino ha giocato sia a destra sia a sinistra ed anche da terzo centrale a conferma del fatto che Colantuono ne apprezzi la duttilità. L’ex di Trapani ed Alessandria è già un uomo mercato. Piace all’Empoli, ma la priorità è della Lazio che lo sta seguendo con grande attenzione e potrebbe chiamarlo a Formello a fine stagione, ripetendo l’operazione Sprocati. La Salernitana è intenzionata a blindare pure Valerio Mantovani che alla sua terza stagione in granata si sta imponendo all’attenzione di club di categoria superiore. Per evitare sorprese, il club granata proverà ad allungare il vincolo almeno fino al 2022 con l’enfant prodige. Un altro dei calciatori da blindare è Riccardo Bocalon, anch’egli legato alla Salernitana da un contratto con scadenza 2020. Il suo ottimo rendimento potrebbe essere premiato con il rinnovo.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*