MERCATO: CONTINI, RONALDO E…

Si pensa a Contini vista la partenza di Lanzaro. In casa Salernitana si fanno le equazioni. Perfezionato il trasferimento del vice capitano granata alla Casertana – prestito con riscatto dei falchetti in caso di promozione in B – il diesse Fabiani si copre subito nel ruolo di difensore centrale. Matteo Contini è stato sondato dal club granata, dopo la parentesi di un anno e mezzo a Bari. Difensore esperto ex Napoli, Avellino e Real Saragozza, prossimo ai 36 anni, Contini ha il contratto a scadenza con l’Atalanta (250mila euro a stagione). Fabiani sta pensando ad un contratto di un anno e mezzo all’ombra dell’Arechi. Camplone, che lo ha già messo ai margini, ha dato l’ok, le società sono d’accordo e pare ci sia il placet pure del giocatore. Resta da limare qualcosa soltanto sull’ingaggio: circa 300mila euro per 18 mesi. Contini è uomo spogliatoio, a suo agio in una difesa a tre e, nonostante l’età, ha giocato con una certa continuità quest’anno agli ordini di Nicola.

Contini e non solo. L’incontro tra Fabiani ed il diesse della Fiorentina Pradè di ieri pomeriggio ha portato in dote alla Salernitana il giovane difensore classe ’95 Ricardo Bagadur. Si tratta di un lungagnone croato che giocava da fuori quota nella Primavera viola. Il giocatore arriva in prestito a Salerno dalla viola. In difesa si cerca l’uomo giusto per la corsia di destra. Il sogno resta Andrea Rispoli del Palermo anche perchè la pista Francesco Pisano del Bolton sembra si sia un tantino raffreddata. Fabiani da ieri è tornato all’attacco per Luca Ceccarelli che a Bologna sta facendo il turista. Dalla parte opposta si segue sempre Braafheid della Lazio.

A centrocampo, invece, le operazioni più importanti sono andate a termine. Dopo l’ufficializzazione di Antonio Zito, infatti, triennale per lui a 180mila euro a stagione, il club granata è pronto a formalizzare il passaggio del talentuoso Ronaldo alla corte di Torrente. L’ex Empoli, corteggiato da mezza serie B, giunge a Salerno con l’avallo della Lazio. Il club biancoceleste lo ha prelevato dall’Empoli grazie ad un triennale di circa mezzo milione di euro all’anno per girarlo alla Salernitana. Ronaldo è il regista che serviva come il pane a questa squadra. Due stagioni or sono con la Pro Vercelli ha dato il meglio di se.

In uscita, invece, già detto di Lanzaro, anche Umberto Eusepi è ai saluti. L’attaccante ex Benevento si trasferisce armi e bagagli al Pisa di Gattuso. L’operazione è già andata in porto e tra martedì e mercoledì verrà ufficializzata. Il Pisa vorrebbe far fare il percorso inverso a Lupoli, ma la Salernitana ha risposto picche.

Andrà via anche Sciaudone conteso da mezza serie B. Lo Spezia resta in vantaggio: offerto l’attaccante brasiliano Nenè. Resta da trovare una collocazione ai vari Troianiello, Trevisan e Perrulli.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*