MERCATO: NOME NUOVO PER LA FASCIA SINISTRA E SI ASPETTA CERCI

Tre rinforzi per cominciare. Giampiero Ventura ha chiesto alla società di intervenire, meglio se in tempi rapidi, per colmare tre lacune che appaiono evidenti. In difesa il tecnico vuole un centrale sinistro che abbia discreta velocità di base visto che Carillo e Gigliotti per il momento non hanno dato prova di estrema affidabilità. Sfumato Dell’Orco, finito a Lecce, ora la Salernitana si è orientata su Pavel Jaroszynski del Genoa, lo scorso anno il Chievo dove Ventura ha avuto modo nella sua breve esperienza di testarlo sia da terzo centrale sia da esterno. Un jolly per due ruoli, una pedina per ciascuna zona del campo. Questo il nodo da sciogliere per la Salernitana che deve anche aumentare la qualità in attacco. Non è un mistero che la richiesta numero uno di Ventura abbia un nome è un cognome ben precisi, Alessio Cerci. Con l’ex Roma e Torino i contatti restano in corso ma, per quanto ci sia la volontà delle due parti di celebrare il matrimonio, i tempi non paiono ancora maturi per mere ragioni economiche. Domanda ed offerta sono ancora discretamente lontane e ci vorrà del tempo perché possano avvicinarsi sensibilmente. Il piano B del club granata è quello di attendere che parta il classico valzer delle punte per provare ad inserirsi a portare a casa uno dei protagonisti dello stesso. Oltre ai tre ruoli citati, la Salernitana sta valutando anche una soluzione a centrocampo per dotare Ventura di un play maker di ruolo che possa rappresentare una soluzione alternativa a Di Tacchio. Sul taccuino c’è Greco offerto al club granata dall’agente Tinti che assiste anche Bianchetti che resta nei pensieri di Ventura per la difesa. Capitolo cessioni, Schiavi è in intesa col Cosenza, Signorelli aspetta la Triestina ma piace anche all’Avellino. Resatano in lista di sbarco Altobelli e Rosina, e potrebbe salutare anche Vannucchi che non è più un under ed a quel punto a Salerno potrebbe approdare un altro estremo difensore Lazio che ha in organico due portieri under, Guerrieri ed Adamonis, ma non sarebbero da escludere anche altre soluzioni.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*