MONTE PRUNO E LAPEC “INTERPRETANO” IL PROCESSO PENALE…

L’aula Bottiglieri della Provincia di Salerno era praticamente piena. Giovani avvocati, magistrati, addetti ai lavori ed organi di informazione presenti alla tavola rotonda “La riforma delle impugnazioni penali tra filosofia e prassi giurisprudenziale”, organizzata dalla Banca Monte Pruno, al fianco di LA.P.E.C., Laboratorio Permanente Esami e Controesami e Giusto Processo – Sezione di Salerno, con il supporto di altri importanti partners, come l’Ordine degli Avvocati di Salerno, la Scuola Superiore della Magistratura. Un appuntamento formativo moderato dal Presidente della Corte di Appello di Salerno Dott.ssa Iside Russo, a cui hanno partecipato tra gli altri, il Primo Presidente Emerito della Corte di Cassazione Dott. Giovanni Canzio ed il Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Salerno Dott. Leonida Primicerio. L’avvocato Giovanni Sofia, presidente della sezione LA.P.E.C. di Salerno ha tirato un bilancio della due giorni di lavori.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*