MORO PREOCCUPA. MENICO CAMBIA COMUNQUE

Menichini prova ad aspettarlo, spera di recuperarlo e conta di schierare la squadra con il 4-4-2. Altrimenti, sabato sera contro il Bari, potrebbe esserci qualche variazione sul tema. In ogni caso ci sarà almeno una novità per reparto. Ma andiamo con ordine. Le condizioni fisiche di Davide Moro tengono in apprensione l’intero staff granata. Il centrocampista ex Empoli ancora non ha ripreso ad allenarsi dopo la trasferta del Curi di Perugia. Il giocatore lamenta un dolore alla schiena che lo ha costretto ai box in questi primi due giorni di lavoro.

Per il momento soltanto massaggi e terapie per il mediano granata. L’allenatore proverà ad aspettarlo fino all’ultimo momento utile. In questo momento, infatti, la presenza di Moro è di fondamentale importanza negli equilibri tattici della squadra schierata con il 4-4-2. In coppia con Odjer – che ieri non si è allenato, ma non preoccupa – è risultato spesso di fondamentale importanza nel raccordo tra i reparti. In fase di interdizione ed anche in quella propositiva. Insomma una nuova primavera per Moro che con il ritorno di Menichini, il cambio di spartito tattico ed il nuovo compagno di reparto ha trovato continuità di impiego e di prestazioni.

L’alternativa a Moro potrebbe essere Pestrin, sebbene il capitano abbia caratteristiche diverse dall’ex Empoli. Stesso discorso anche per Bovo che pure è acciaccato e rischia di marcare visita. Per il resto, Menichini sembra avere le idee chiare sull’undici da opporre a quello di Camplone. Infermeria permettendo naturalmente. Soltanto domani si capirà se Terracciano possa tornare regolarmente tra i pali o meno. In alternativa, Strakosha ha già prenotato un volo di rientro dall’Albania dove è impegnato con la nazionale under 21 del suo Paese. In difesa Ceccarelli agirà sulla destra, Bernardini ed Empereur al centro con uno tra Franco e Rossi sull’out mancino. In risalita le quotazioni di Rossi, rispetto a Franco. Non tanto per la cappellata del difensore in quel di Perugia, quanto per una propensione maggiormente difensiva di Rossi rispetto a Franco da opporre al tridente pugliese. A centrocampo potrebbe non esserci il ballottaggio Nalini-Gatto con quest’ultimo dirottato sulla sinistra al posto di Zito che non ha convinto. In attacco, invece, Coda torna regolarmente nell’undici base, ma a fargli compagnia dovrebbe essere Bus invece che Donnarumma. Il tutto, naturalmente, Moro permettendo. Dovesse dare forfait il centrocampista, infatti, Menichini potrebbe anche penare di cambiare atteggiamento tattico, schierandosi nuovamente con la difesa a tre, oppure con il tridente. Ipotesi. Almeno per il momento.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Eugenio Marotta

1551 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO