NASCONDE HASHISH IN CASA, ARRESTATO 36ENNE

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, nella mattinata odierna, hanno tratto in arresto per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, D.A.A., 36enne battipagliese, pluripregiudicato. Gli agenti, dopo attenta attività info-investigativa, effettuavano una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, sospettato di detenere quantitativi di sostanze stupefacenti pronte per lo spaccio. In seguito alla perquisizione, gli agenti rinvenivano, occultato nella camera da letto, un pezzo di sostanza solida avvolta in cellophane trasparente del peso complessivo di gr. 48 e 13 pezzi di sostanza, suddivisa in dosi avvolte in cellophane trasparente del peso complessivo di gr. 19. La sostanza, esaminata da personale della Polizia Scientifica è risultata essere stupefacente del tipo hashish. Gli agenti rinvenivano altresì la somma di 585 euro, divisa in banconote di vario taglio, certamente provento dell’illecita vendita dello stupefacente, una lametta con residui di sostanza di colore marrone utilizzata per tagliare in dosi ed alcune bustine in cellophane, utilizzate per il confezionamento dello stupefacente.
Pertanto, dopo le formalità di rito, l’uomo veniva tratto in arresto ai sensi dell’art. 73 DPR 309/90 (detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente) e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*