NO AI CONTAINER CON IL PERUGIA. PREVENDITA FIACCA

Metro chiusa alla fermata Arechi da sabato mattina e chiusura parziale, fino alle ore 18, delle attività commerciali che sorgono nell’area antistante la curva Nord-settore ospiti. Sono gli accorgimenti adottati dalla Questura per la partita Salernitana-Perugia cerchiata in rosso dalle forze dell’ordine per i rapporti tesissimi tra le due tifoserie. Sarà tutto ratificato nella riunione del Gruppo Operativo per la Sicurezza, in programma domani.

Il coefficiente di rischio attribuito dall’Osservatorio del Viminale alla partita non è comunque altissimo e per questo si è deciso di fare a meno dei container anti-violenti a protezione della curva ospiti. E’ stato ritenuto necessario, invece, interrompere il transito della metropolitana. Sabato mattina, ultimo treno in viaggio verso lo stadio Arechi dalle ore 12.05 e subito dopo dallo stadio Arechi verso la stazione ferroviaria. Dalle ore 12.35 e fino a cessate esigenze di ordine pubblico, il capolinea sarà la fermata Arbostella perché.

Ieri è stato effettuato anche il primo report della prevendita, che è da poco cominciata: venduti 895 biglietti, una manciata a Perugia dove sono in corso di allestimento i pullman. Dall’Umbria dovrebbero giungere a Salerno 300 supporter. Nel frattempo le forze dell’ordine e la Lega Nazionale Professionisti Serie B gestiscono anche «l’Ingorgo Luci d’Artista».

La Questura di Salerno ad inizio campionato aveva inviato una informativa alla Lega per segnalare non solo le partite a rischio, ad esempio il derby di Lunedì in albis con la Juve Stabia, ma anche gli eventi sportivi che sarebbero ricaduti nel periodo delle luminarie a Salerno. Sotto osservazione i weekend di dicembre. Confermata la partita del 30 novembre con l’Ascoli anche perché non era stata cerchiata in rosso dalla Questura. Ha invece posticipato il più possibile la sfida casalinga al Crotone di domenica 15 dicembre. Fissata alle 21 perché su indicazione delle forze dell’ordine è stato ritenuto necessario allontanarla dall’orario clou di Luci d’Artista. Il problema si pone a Santo Stefano. Il 26 dicembre, infatti, da calendario e non ancora da palinsesto, si affronteranno Salernitana e Pordedone. Santo Stefano è un altro giorno clou per le luminarie d’artista e la gara al momento è posizionata alle ore 15. Il fischio d’inizio potrebbe subire variazioni. Difficile immaginare uno slittamento. Più possibile un anticipo. La macchina organizzativa si è messa in moto. Mentre in strada installano le luminarie e allo stadio Arechi arrivano tir per scaricare nuovi led per i tabelloni pubblicitari, l’ingorgo d’artista è già cominciato.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Eugenio Marotta

1698 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO