NOCERA INFERIORE. LA POLIZIA SEQUESTRA COCAINA DESTINATA ALLA MOVIDA

Nel corso della settimana è proseguita l’attività di contrasto all’illegalità diffusa ed all’abuso di sostanze stupefacenti condotta dalla Polizia di Stato sul territorio del comune di Nocera Inferiore, con particolare riguardo alla cd. “movida” notturna nel centro cittadino allo scopo di prevenire i fenomeni di devianza giovanile. Dopo le perquisizioni condotte nella giornata di giovedì, che avevano consentito di sequestrare oltre 50 dosi di cocaina, nella serata di ieri, 14 giugno, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore hanno pattugliato le vie centrali del corso Vittorio Emanuele, effettuando controlli alle persone ed anche ai locali pubblici presenti in zona. I controlli sono stati poi estesi in via Gramsci e nelle vie limitrofe, dove erano stati segnalati episodi di abuso di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’attività un giovane di 20 anni, originario di Nocera Inferiore, è stato trovato in possesso di uno “spinello” di hashish detenuto per uso personale. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e il ventenne verrà segnalato in qualità di assuntore all’Ufficio Territoriale del Governo ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90 (testo unico sulle sostanze stupefacenti e psicotrope). Inoltre nelle aiuole antistanti la galleria insistente sulla predetta via Gramsci, gli uomini del Commissariato hanno rinvenuto piccoli quantitativi di hashish occultati nei cespugli, debitamente sottoposti a sequestro e successivamente avviati alla distruzione.

Nel corso dell’attività preventiva gli agenti del Commissariato hanno effettuato anche 3 posti di controllo, identificando complessivamente 45 persone, controllando 23 veicoli ed elevando 2 contravvenzioni al C.d.S.. Inoltre sono state effettuati controlli a 6 persone pregiudicate, sottoposte ad arresti domiciliari o a misure di sicurezza, trovate regolarmente nei luoghi di detenzione domiciliare e di dimora.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*