NUOVE IMPRESE: SALERNO NELLA “TOP TEN” ITALIANA

Le province della Campania sono tra le più dinamiche nella classifica nazionale relativa alle nuove attività imprenditoriali: in tre si classificano nella top ten delle performance migliori registrati nel periodo tra il 2014 e il 2015. Sono i dati dello studio Srm in collaborazione con il Banco di Napoli di cui scrive oggi Il Mattino. La provincia di Napoli è al terzo posto con un saldo di 6.339 imprese ed un tasso di crescita del 2,29%. La provincia di Salerno è quinta con 1.370 imprese (tasso di crescita dell’1,5%) mentre quella di Casera è al nono posto con 976 aziende e un +1,08%. Tra le regioni meridionali la Campania è quella che registra la migliore performance con un saldo pari a 8.830 imprese. Il tasso di crescita è dell’1,56%, cioè il doppio del valore medio nazionale, che è dello 0,75%, al secondo posto dopo il Lazio. A influenzare positivamente sul risultato finale è sicuramente il dato delle società di capitali con un saldo positivo di 7.305 aziende. La crescita, comunque, riguarda un po’ tutte le province del Sud. Il 45 per cento delle imprese che hanno il saldo positivo si trovano nel Mezzogiorno.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*