NUOVO RUGGI D’ARAGONA, LAMBIASE SCRIVE AL MINISTRO –

Ha scritto al prefetto e al Ministero delle Infrastrutture per esprimere perplessità sulla nascita del nuovo ospedale di salerno, il consigliere comunale Gianpaolo Lambiase che ha dubbi che vanno dalla revisione del Puc all’accordo di Programma. In una dettagliata nota, il rappresentate del gruppo “Salerno di Tutti” ha evidenziato che non esiste una valutazione tecnica accurata del rapporto tra costi del nuovo ospedale ed esigenze di recupero delle strutture esistenti, che rischiano di cadere a pezzi, mentre ci vorranno in una visione ottimistica dei tempi, non meno di dieci per il nuovo presidio. “Ci si è adoperati nel

“rastrellamento” di fondi per disporre della cifra utile alla realizzazione del nuovo Ospedale, sottraendo risorse ad altre “opere”, già programmate, già concordate!” – fa notare lo stesso Lambiase evidenziando la confusione creata dal fatto che mentre è stato soppresso il finanziamento per il “Completamento della metropolitana di Salerno dallo stadio Arechi all’aeroporto di Pontecagnano”, venga annunciato in pubbliche conferenze, che con i lavori di allungamento della pista dell’aeroporto (40 milioni di euro previsti dal Patto per lo Sviluppo della Regione Campania, e confermati nell’atto modificativo – gennaio 2018 – firmato dal Ministro per la Coesione Territoriale ed il Presidente della Regione Campania), si procederà contestualmente anche al Completamento della metropolitana!

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*