OGLIARA NON PUO’ OSPITARE I MIGRANTI –

L’immobile che il Ministero dell’Interno vorrebbe utilizzare per accogliere 30 migranti che si trova ad oltre un chilometro e mezzo dalla prima fermata dell’autobus, lontano da servizi essenziali come supermercati e farmacie, e  privo di ogni forma di recinzione efficace non è idoneo né per ospitare né per integrare i migranti. Mentre per i residenti di Ogliara, la frazione collinare di Salerno, si dicono pronti ad accogliere direttamente nelle loro case i minori non accompagnati che giungono a Salerno non si spegne il dissappunto di chi in quella zona ci vive.

Le rassicurazioni fornite dal sindaco di Salerno Vincenzo Napoli nell’incontro tenuto giorni fa proprio con i residenti per scongiurare l’apertura del centro non sembrerebbero rassicuranti per i cittadini.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*