OSPEDALE RUGGI, LA CGIL SOLLECITA UN CONCORSO PER LE ASSUNZIONI

La carenza di personale nell’azienda Ruggi ha raggiunto livelli drammatici, per cui la CGIL, da sempre in prima fila nella battaglia per l’occupazione, saluta con soddisfazione l’annuncio della triade commissariale di voler procedere ad assunzioni a tempo indeterminato mediante la realizzazione in tempi brevi di due procedure concorsuali : un concorso per infermieri riservato al Ruggi e un concorso per OSS da svolgersi in collaborazione con l’ASL di Salerno.

Abbiamo sollecitato la velocizzazione delle procedure per il concorso già bandito da mesi per tecnici di laboratorio, scrivono in una nota la segreteria provinciale FP CGIL ed i delegati RSU/RSA CGIL, e ci batteremo con forza per due obbiettivi: estendere le assunzioni a tutte le altre figure carenti (logopedisti, fisioterapisti, ostetriche etc.), tutelare e trattenere in azienda il patrimonio di professionalità già formate dei tanti lavoratori a tempo determinato.

Cucina – ci siamo sempre battuti per mantenere all’interno dell’azienda il servizio di preparazione dei pasti che sta garantendo prodotti di qualità per i pazienti e posti di lavoro, ma la cucina rischiava di chiudere per carenza di personale: ieri l’annuncio dei Commissari di voler procedere all’assunzione di 5 operatori addetti alla cucina tramite l’ufficio di massima occupazione

Parcheggio – continua la battaglia che ci ha visto promuovere petizioni e manifestazioni: ieri i Commissari hanno affermato di voler proseguire il percorso già individuato con la precedente Direzione per realizzare un sistema efficace di controllo degli accessi alle aree interne ed individuare e realizzare nuove aree di parcheggio. Ci batteremo perché non rimanga una promessa.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*