PARZIALMENTE DISSEQUESTRATO L’HOTEL BLU

È stato parzialmente dissequestrato l’hotel Blu finito nel mirino di indagini per lo sfruttamento della prostituzione, indagini che nei giorni scorsi hanno portato all’emissione di due misure cautelari a carico di Ilir Kadiu e Kristian Marku, che secondo la ricostruzione effettuata dagli investigatori si contendevano le piazzole dove numerose ragazze erano sfruttate. Sotto sequestro rimangono solo le camere da letto, i presunti luoghi di incontri occasionali tra prostitute e clienti mentre sono state restituite al titolare della struttura la discoteca, il lido e il ristorante. Come si ricorderà tra le ragazze sfruttate dai due albanesi c’era anche la prostituta romena Alina Roxana Ripa ritrovata cadavere il 31 dicembre 2015. I due, però, non sono stati indagati per l’omicidio della donna.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*