PORTO, PARTONO I LAVORI ALL’IMBOCCATURA –

Non solo più profonde. Le navi porta container sono anche più lunghe. Per questo, parallelamente ai lavori di dragaggio, l’autorità di sistema portuale del Mar Tirreno centrale ha avviato nello scalo commerciale di Salerno un intervento per ampliare l’imboccatura del porto e consentire l’attracco di navi più profonde ma anche più lunghe. Tra pochi giorni la consegna ufficiale dei lavori illustrati nel dettaglio questa mattina dal segretario generale Francesco Messineo.

Come in ogni cantiere, naturalmente, i lavori potrebbero creare qualche disagio agli operatori. Una delle banchine del porto

sarà impiegata per costruire dei cassoni che verranno utilizzati per realizzare una diga di protezione. Per questo il segretario generale invita ad avere pazienza perché naturalmente l’ampliamento del porto e la possibilità di fare attraccare navi più grandi consentirà uno sviluppo a beneficio di tutte le categorie che utilizzano lo scalo commerciale di Salerno.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*