POSSIBILI TRUFFE, LA PREFETTURA METTE IN GUARDIA I CITTADINI

Nelle ultime ore sono pervenute alla Prefettura di Salerno segnalazioni del verificarsi di casi di soggetti che, spacciandosi per personale addetto ai servizi di protezione civile, si presentano indebitamente presso le abitazioni dei cittadini con la pretestuosa motivazione di dover effettuare tamponi per la verifica della patologia da COVID-19.
Si precisa al riguardo che trattasi di comportamenti illeciti, che potrebbero sottendere ad una truffa, poiché né questa Prefettura nè altro Ente ha autorizzato tali accertamenti domiciliari.
Si invita, pertanto, la cittadinanza a diffidare dei suddetti servizi offerti a domicilio contattando immediatamente le Forze dell’Ordine al numero 112.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*