PREMIO BEST PRACTICES, L’INNOVAZIONE E’ L’ESSENZA DELLE IMPRESE –

Fare innovazione in aziende che sono molto piccole ma che hanno bisogno di sviluppare nuovi processi organizzativi e di prodotto. E’ questa la sfida messa in campo anche per l’ XI edizione del Premio Best Practices per l’innovazione ideato dal Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno in collaborazione con il Comitato Piccola Industria e Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno. Stamani negli spazi della Stazione Marittima di Salerno. L’avvio dei lavori con i saluti istituzionali prima di dare spazio alla presentazione delle idee innovative in gara. 82 progetti, di cui 35 aziende e 47 start

up provenienti da 11 regioni italiane. Si è parlato di opportunità per giovani e dell’”Hackathon”, una competizione ad alto contenuto formativo e livello di creatività organizzata da Sellalab, che coinvolgerà circa 50 tra studenti e dottorandi dell’Università degli Studi di Salerno. Il premio che come sempre raccoglie le testimonianze dei vincitori delle precedenti edizioni, diventati veri e propri “casi di successo” nel panorama imprenditoriale italiano e internazionale rappresenta – ha dichiarato il coordinatore del premio Edoardo Gisolfi, un contributo importante per la diffusione della cultra dell’innovazione, per stimolare la condivisione e la contaminazione di idee e know how tra aziende, start up, spin off, università, centri di ricerca per generare nuove opportunità per i partecipanti.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*