PRESTITI LAZIO: SI VIAGGIA VERSO IL LOMBARDI BIS

Grandi manovre a centrocampo. Segnalato sulla via del ritorno Moses Odjer, reduce dall’esperienza al Trapani ed al momento svincolato. Il ghanese sarebbe tesserabile come calciatore bandiera e non occuperebbe posto nella lista dei diciotto.  In mediana Jean Daniel Akpa- Akpro è pronto a restare in granata ma a patto di ricevere un riconoscimento di natura economica dopo l’ottimo campionato disputato ed anche in ragione della considerazione di cui gode sul mercato. Il centrocampista ivoriano piace tantissimo a Castori, ma chiede un adeguamento dell’ingaggio contestualmente al prolungamento del contratto in essere che scadrà nel 2021. Da mesi l’ex Tolosa è osservato speciale della Lazio che ha anche valutato la possibilità di portarlo a Formello. L’ipotesi di una plusvalenza fatta in casa, come fu per Sprocati e Casasola, non è da scartare, ed a quel punto Akpa-Akpro tornerebbe in prestito alla corte di Castori. E, magari, potrebbe compiere lo stesso percorso Tiago Casasola. Il contingente laziale dovrebbe essere infoltito dalla conferma di Cicerelli, Gondo, Karo e Dziczek. Probabile anche il ritorno di Lombardi. Maistro e Kiyine, invece, partiranno in ritiro con la Lazio. Il primo sarà girato in prestito altrove. Kiyine proverà a convincere Inzaghi o si giocherà una chance comunque in massima serie. Luperini piace e tanto, ma il Trapani chiede mezzo milione di euro per il suo cartellino. Ancora di più per quello della punta, Pettinari. La Salernitana ha giudicato esose le richieste del club siciliano, fresco di retrocessione in C e la trattativa si è arenata. In mediana, con Di Tacchio che tratta il rinnovo, potrebbe spuntare la pista che porta a Giovanni Di Noia, (’94), che ha un altro anno di contratto col Chievo.

In attacco Giannetti dovrebbe partire (resta sullo sfondo l’interesse del Vicenza e del Livorno), Cernigoi, di rientro dal prestito alla Sambenedettese (così come Orlando e Volpicelli) proverà a giocarsi le sue carte, ma per dare spessore alla prima linea occorrono almeno un paio di innesti. Piace molto Francesco Forte, reduce da una stagione prolifica alla Juve Stabia. Il classe ’93 è di proprietà del club belga del Beveren con contratto in scadenza nel 2021.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*