PRETENDONO DENARO PER LASCIARE LA CASA VACANZE, IN DUE FINISCONO IN MANETTE

Stamane i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, guidati dal capitano Annarita D’Ambrosio, hanno tratto in arresto una donna di Eboli ed un uomo di Napoli, entrambe pregiudicati, con l’accusa di estorsione. Infatti, la coppia da alcuni giorni stava soggiornando presso una casa vacanza di Pollica. All’invito da parte del proprietario a lasciare l’alloggio, i due hanno preteso per andare via la consegna dell’importo di 500 euro. All’anomala richiesta, il titolare della struttura ricettiva ha subito informato i carabinieri, e successivamente ha consegnato alla coppia il denaro richiesto in modo tale da far cogliere sul fatto la coppia. I due, dopo essere stati tratti in arresto, sono stati trasferiti al carcere di Vallo della Lucania.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*