PRIMI TAMPONI AL PERSONALE DELLA SCUOLA. CHECKPOINT ALLO STADIO ARECHI

E’ partita stamani anche a Salerno la campagna “Scuola sicura” promossa dalla Regione Campania per contenere il rischio contagio agli esami di maturità. Il personale docente e non docente, scelto per le commissioni di esame, si è sottoposto volontariamente ai tamponi rinofaringei. Il checkpoint territoriale è stato attrezzato dalla Regione in tutte le province della Campania. A Salerno da stamani è possibile effettuare i test nei pressi dello stadio Arechi. Salute, Sicurezza, Prevenzione e Assistenza sono gli slogan che capeggiano nei vari settori del checkpoint. Ad accogliere gli insegnanti, il personale debitamente attrezzato per effettuare i tamponi.
Era stato lo stesso governatore Vincenzo De Luca ad annunciare l’iniziativa: “Parte da questa mattina il piano “Scuola Sicura” per il personale coinvolto negli esami di Stato”. Il primo inquilino di Palazzo S. Lucia chiarisce che si tratta “della prima parte del piano di screening che coinvolgerà tutto il mondo della scuola della nostra regione. L’attività scolastica riparte in maniera controllata e sicura”.
A causa del Covid-19, l’esame di Maturità si limiterà ad un maxi-colloquio orale di un’ora a candidato.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*