PROTESTA MIGRANTI: BLOCCANO LA STRADA A SICIGNANO

Un gruppo di migranti, occupanti del CAS Galdo Scalo, questa mattina ha bloccato il transito veicolare sulla Strada Statale 19, arteria che collega Sicignano degli Alburni con Petina. Alla base della protesta, lamentele sul cibo, sulla vivibilità della struttura e sul fatto di sentirsi isolati. In una trentina, ttti del Gambia, hanno messo a soqquadro l’intera struttura, occupando anche la sede stradale con tronchi di alberi e materassi. Speravano, così, di essere trasferiti altrove. In un primo momento i militari sono intervenuti pacificamente aiutati dai mediatori linguistici. Resisi conto che la situazione non migliorava, dopo alcune ore e dopo svariate trattative non andate a buon fine, i carabinieri hanno portato via il gruppo di dodici facinorosi responsabili della rivolta e del blocco stradale. I soggetti verranno denunciati e gli verrà revocato il permesso di permanenza nella struttura. I restanti migranti del centro, intanto, si sono tranquillizzati, hanno liberato la strada e stanno risistemando l’area. L’ ordine è stato quindi ripristinato.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*