QUESTA SERA ALLE 20.45 TORNA “ZONA MISTA”

Torna questa sera alle 20.45 l’appuntamento con “Zona Mista”, la trasmissione condotta da Marcello Festa con tante novità per festeggiare al meglio il suo sedicesimo anno di vita. Ospiti in studio l’avvocato Michele Tedesco, il giornalista de “La Città” Michele Spiezia, Massimo Grisi ed Eugenio Marotta. In studio anche Nicola Roberto per le ultimissime sul campionato cadetto. E’ possibile interagire con lo studio, attraverso l’apposita sezione all’interno del nostro portale, sui social e via WhatsApp al numero 333.1321919. Potete lasciare in questo spazio domande e riflessioni da girare agli ospiti in studio.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

11 commenti su “QUESTA SERA ALLE 20.45 TORNA “ZONA MISTA”

    Antonio

    (Settembre 24, 2018 - 7:25 pm)

    Un grande saluto a Michele Spiezia, giornalista serio, professionale e grande tifoso della Salernitana. Ci tengo molto, leggetelo. Antonio Somma.

    Ivano

    (Settembre 24, 2018 - 7:19 pm)

    si deve insistere con lo stesso modulo e aspettare che venga gennaio per prendere due esterni e una seconda punta che possa giocare al posto di jallow

    forzagranata

    (Settembre 24, 2018 - 7:09 pm)

    Marcello, complimenti per la qualità degli ospiti dal giusto “spirito critico”, cosa che è difficile trovare altrove. Mi permetto di farvi una domanada: “ok, Colantuno ha appena rinnovato fino al 2020 ma, “toccando ferro”, se non si fanno due prestazioni convincenti e soprattutto 6 punti in questa “doppia interna”, quato ritenete plausibile un esondero e quali nomi eventualmente alternatavi (da Iachini a Di Carlo passando addirittura per Ventura che, ricordo, lotirchio voleva già alla Lazio, addirittura passando per Prandelli, vi sembrano nomi plausibili o l’obiettivo reale è sempre e solo “galleggiare” purtroppo?..) E poi perchè una volta per tutte non si pensa di cacciare anche il dg oltre l’allenatore, cioè perchè il primo resta sempre “intoccabile” ma sarà mai lui il “proprietario in pectore” della Salernitana a nostra insaputa!??

    Ivano

    (Settembre 24, 2018 - 7:08 pm)

    io se fossi a colantuono insisterei con il lo stesso modulo fatto in ritiro e non cambiare in corsa con questi giocatori .(3.4.1.2 ) Micai.casasola,schiavi,gigliotti, anderson,akpro.di tacchio.vitale,di gennaro, (rosina) vuletich bocalon

    forzagranata

    (Settembre 24, 2018 - 7:07 pm)

    Marcello, complimenti per la qualità degli ospiti dal giusto “spirito critico”, cosa che è difficile trovare altrove. Mi permetto di farvi una domanada: “ok, Colantuno ha appena rinnovato fino al 2020 ma, “toccando ferro”, se non si fanno due prestazioni convincenti e soprattutto 6 punti in questa “doppia interna”, quato ritenete plausibile un esondero e quali nomi eventualmente alternatavi (da Iachini a Di Carlo passando addirittura per Ventura che, ricordo, lotirchio voleva già alla Lazio, addirittura passando per Prandelli, vi sembrano nomi plausibili o l’obiettivo reale è sempre e solo “galleggiare” purtroppo?…)

    Ivano

    (Settembre 24, 2018 - 7:00 pm)

    campagna acquisti sbagliata per il 3.5.2- ho – 3.4.1.2 !!!!! non abbiamo esterni adatti di centrocampo che saltano l uomo facilmente che fanno fare la superiorità numerica dopo aderson e vitale non ne vedo in organico qualche valida alternativa solo orlando una ( scomessa ) e rosina che e infortunato. ma vogliamo dire che in questa rosa teniamo 3 terzini destri e un solo terzino sinistro … poi abbiamo 6 difensori centrali che con il cambio di modulo non troveranno piu spazio.. si parla gia di gennaio …!? siamo alla frutta

    mai satellite della lazio

    (Settembre 24, 2018 - 6:58 pm)

    quest’anno tutti in riga eh rob?
    TRISTEZZA

    Granata87

    (Settembre 24, 2018 - 6:38 pm)

    Buonasera a tutti, una piccola nota tattica sulla partita di venerdi. Premesso che il benevento è più forte di noi, ma mister colantuono al momento dell’infortunio di anderson a mio parere ha fatto un errore inserendo pucino, stavamo in svantaggio poteva inserire di gennaro subito. Probabilmente avremmo perso lo stesso ma almeno provarci. Qualcuno ha chiesto al tecnico il motivo di questo cambio scellerato? Grazie

    pasquale95

    (Settembre 24, 2018 - 6:31 pm)

    Salve a tutti, anche quest’anno la salernitana è una squadra priva di personalità e di una identità duratura che possa portare ai risultati soddisfacenti auspicati. Non è possibile un atteggiamento tattico sempre difensivista e poco propositivo diretto a contenere e ripartire: questo è un calcio vecchio, superato e noioso che non porta da nessuna parte e che non si addice per nulla al valore reale di questa squadra. In campo si deve scendere sempre con la voglia di vincere, qualsiasi sia l’avversario. Colantuono cambi presto atteggiamento se vuole evitare un esonero imminente.

    Giuseppe

    (Settembre 24, 2018 - 6:14 pm)

    Buonasera a tutti, un saluto a Spiezia ottimo analista in chiave granata… questo 3-5-2 non funziona senza laterali di ruolo…come dopo Lecce ribadisco che con questa impostazione tattica non si va lontano anche perché per andare ai playoff bisogna vincere qualche partita, almeno 15, lo sparagnino colantuono andando di questo passo (tre trasferte ufficiali 8 gol subiti) temo non possa ambire a nulla di più di una serena salvezza… auguri

    DNA GRANATA

    (Settembre 24, 2018 - 5:56 pm)

    BUONASERA….MI PIACEREBBE SAPERE DAGLI OSPITI IN STUDIO COSA PENSANO DELLE DICHIARAZIONI DI PIERPAOLO MARINO DOPO LA PARTITA DOVE RIvOLGENDOSI A COLANTUONO DEFINI’ LA SALERNITANA SQUADRA SATELLITE DELLA LAZIO E CON POCA QUALITà, ADDIRITTURA DISSE CHE IL TECNICO DOVEVA FARE “LE NOZZE CON I FICHI SECCHI”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*